Inviti per la tua festa di compleanno: cartacei o digitali?

    Quando sei alle prese con l’organizzazione di un evento, come può esser il tuo compleanno, ricorda che devi preoccuparti di ogni aspetto, iniziando dagli inviti , sono essenziali per invitare i tuoi amici. Servono anche per capire quanti interverranno in totale e definire altri aspetti del party come il catering a Roma. Vediamo di caprie se sono meglio quelli classici cartacei oppure quelli più moderni digitali.

    Gli inviti cartacei: sono ancora i migliori

    I classici inviti in forma cartacea sono ancora i migliori in assoluto. Il motivo è molto semplice: sono eleganti, tradizionali e chic. Le partecipazioni, per esempio, non possono mai mancare a un matrimonio. Fai attenzione alla scelta del cartoncino, del font, della decorazione e delle busta. Esiste sempre il rischio che qualcuno si perda per strada ma è davvero minimo. Inserisci sempre un recapito perché gli invitati possano inviare conferma o meno della loro presenza al tuo party. Per quanto riguarda il banchetto per il tuo evento, rivolgiti al catering a Roma che include tutto quello che ti serve.

    Gli inviti digitali: il must del momento

    Se sei alla ricerca di qualcosa di veramente giovane e al passo con le ultime tendenze, per al tua feste o il tuo evento scegli gli inviti digitali. Non si tratta di inviare un semplice messaggio su una app di messaggistica né tanto meno un messaggio di posta elettronica. Piuttosto, si tratta di realizzare un piccolo video o un’immagine ad hoc per il tuo evento. È un’idea molto carina che può far al caso tuo.

    Attenzione però che ci possono essere degli aspetti che passano inosservati. Ci sono dei rischi a scegliere l’invito digitale. Anzitutto, deve esser fatto da un vero professionista per avere un risultato bello e valido. Tuttavia, anche n questo caso l’invito potrebbe non esser di buon gusto perciò cerca un bravo designer e fai più prove fino ad avere il risultato desiderato di classe ed elegante. Inoltre, c’’è il rischio che risulti troppo informale.

    SHARE
    Previous articleCome saldare senza errori