In che cosa investire i tuoi risparmi

Tenere grandi somme sul conto corrente non vale assolutamente la pena perché non hai alcun tipo di guadagno ma solo spese e commissioni. Se sei alla ricerca di un investimento per far fruttare in maniera migliore i tuoi risparmi, questo è un elenco di prodotti da prendere in considerazione.

Le obbligazioni

Le obbligazioni sono titoli di investimento a basso rischio per i piccoli risparmiatori in ricerca di maggiori tutele. Si tratta di titoli di debito emessi da aziende e società per far fronte alle loro necessità finanziarie. Alla scadenza, il capitale viene restituito maggiorato degli interessi.

Se vuoi investire in obbligazioni devi rivolgerti a dei professionisti che eseguono attente valutazioni sulla solidità e solvibilità di aziende e società. Un consiglio per iniziare è preferire gruppi di grandi dimensioni magari con alto tasso di innovazione.

I titoli di Stato

Ai piccoli risparmiatori si consiglia spesso di investire i risparmi i titoli di Stato, delle obbligazioni particolari emesse dallo Stato e non dalle singole aziende. Si tratta di prodotti finanziari sicuri perché garantiti degli Stati (anche esteri) alla ricerca di liquidità. Il rendimento è comunque piuttosto basso ma sono molto indicati se cerchi qualcosa di sicuro senza rischi. Per avere un rendimento maggiore, alcuni titoli di Stato esteri possono essere adatti ma tieni presente che il rischio è maggiore perciò preferisci investimenti di breve termine.

Il mercato azionario

Quando si tratta di investire i tuoi risparmi, puoi prendere in considerazione il mercato finanziario. Grazie alla compravendita di azioni, puoi ottenere un alto margine di guadagno. Per riuscire nell’attività di investimento, nota anche con il nome di trading, occorre però avere un po’ di dimestichezza con gli strumenti finanziari e una buona conoscenza del settore. Una guida per cominciare a investire oggi in borsa può esserti molto utile per Iniziare a conoscere i prodotti e le strategie migliori per guadagnare.

Ci sono diversi modi per approcciarti al mercato azionario, per esempio affidandoti a un broker finanziario che propone pacchetti su operazioni binarie. Sul mercato azionario, il guadagno viene dato dalla differenza di valore del pacchetto tra il momento dell’acquisto e della vendita ma anche dai dividendi. Invece, quando senti parlare di trading sul mercato forex, si tratta di quello delle valute estere che è consigliabile a un investitore con un livello di esperienza maggiore.

Oro e gioielli

Un altro sistema che puoi prendere in considerazione per investire i tuoi risparmi è acquistare oro e gioielli. Si tratta di prodotti che riescono a mantenere il loro valore abbastanza stabile nel tempo, motivo per cui in gergo prendono anche il nome di bene rifugio. Può essere utile soprattutto comprare in momenti di crisi per rivendere poi in un secondo momento quando il valore si alza.

Il mercato immobiliare

Alcuni ti diranno che il “mattone” è un investimento sicuro. Il mercato immobiliare può rappresentare un’opzione di investimento, ma considera che non ci sono più i margini di una volta. Purtroppo, negli ultimi decenni il mercato immobiliare è diventato particolarmente instabile e richiede grandi investimenti come quelli per la ristrutturazione edilizia e le migliorie dal punto di vista della riqualificazione energetica.