Come sono realizzati gli infissi di qualità: 3 materiali a confronto

I profili per le finestre possono essere realizzati in tanti materiali diversi che vale la pena analizzare con grande attenzione al fine di capire quale sia il migliore per voi. Ecco quindi un confronto tra i 3 materiali più usati per capire meglio di che si tratta.

In alluminio

Gli infissi Roma possono essere realizzati in alluminio. Si tratta di un metallo che ha ottime caratteristiche, motivo per cui viene impiegato anche in questo settore. L’alluminio è leggero ma non per questo meno resistente; si tratta di una delle soluzioni più sicure che ci sia tanto da impedire e prevenire ogni tipo di attacco da parte di ladri e malviventi. Ci sono però alcuni punti a sfavore che vale la pena conoscere. Non si rovina per colpa delle intemperie e non produce la ruggine, come invece capita con il ferro. Purtroppo, l’alluminio essendo un metallo non garantisce una buon isolamento termico, è difatti un conduttore che non blocca la dispersione termica.

In legno

I serramenti e gli infissi Roma sono ancora realizzati come una volta in legno. È infatti il materiale più tradizionale che ci sia per realizzare prodotti di questo tipo. Oltre a esser resistente e impedire lo scasso, ha un’ottima resa estetica. Si usa il legno proprio perché è bello da vedere, soprattutto se abbinato a pavimenti e porte interne uguali. Nonostante i tanti punti di forza, i profili per finestre in legno hanno anche dei punti di debolezza. Sono suscettibili all’azione delle intemperie poiché si rovina per colpa di umidità e pioggia. Sono necessarie frequenti operazioni di manutenzione che non è detto prevengano del tutto il problema. Infine, sono l’alternativa più costosa che ci sia sul mercato.

In PVC

Per la produzione di infissi Roma si usa anche il PVC. Questo polimero plastico ha tanti punti di forza poiché è idrorepellente, ignifugo e anti scasso. Ha anche un’estetica migliorata grazie all’effetto legno disponibile in tante colorazioni diverse. Ha un prezzo davvero molto contenuto affinché sia possibile avere un prodotto di alta qualità senza dover spendere troppo.