Caldaia a condensazione: che cos’è e come funziona

Oggi si sente moltissimo parlare di caldaie a condensazione ma in pochi sanno di che cosa si tratta e sono i vantaggi nell’adottare questa nuova tecnologia per la produzione di acqua calda sanitaria domestica. Per fare maggiore chiarezza sull’argomento, ecco un breve approfondimento che fornisce maggiori informazioni.

Come funziona la caldaia a condensazione

La caldaia a condensazione funziona in modo abbastanza simile a una caldaia tradizionale per la produzione del calore che serve. si invia una certa quantità di gas al bruciatore per generare il calore. Durante questa fase si producono anche dei fumi che vengono scaricati tramite la canna fumaria. Questi fumi sono responsabili di uno spreco poiché asportano corse parte del calore prodotto.

La caldaia a condensazione si differenzia da quelle normali perché in grado di compensare dei fumi in uscita per recuperare parte del calore che altrimenti andrebbe sprecato. Grazie a questa tecnologia innovativa, le moderne cantanti di ultima generazione sono in grado di riprodurre il calore utilizzando meno gas.

Quali sono i vantaggi

Come anticipato prima, uno dei principali vantaggi nell’adottare una caldaia a condensazione è sicuramente la riduzione degli sprechi. Chi installa un modello di questo tipo riesce a ridurre immediatamente l’importo fatturato in bolletta alla fine del periodo. Si parla di un risparmio che può arrivare addirittura al 40%.

Chi adotta oggi è una caldaia di ultima generazione ha anche il vantaggio di inquinare meno dato che i fumi caldi emessi dal sistema si riducono notevolmente. Chi installa una caldaia di questo tipo ha accesso a detrazioni perché si tratta di un intervento che migliora l’efficienza energetica di casa. Si può infatti detrarre la spesa sostenuta per l’installazione e l’acquisto della caldaia a condensazione fino a 65%.

Infine, le caldaie di questo tipo richiedono revisioni obbligatorie meno frequenti nel tempo. La caldaia, infatti, va certificata una volta ogni quattro anni mentre quelle di tipo tradizionali richiedono controlli, e di conseguenza relative spese, più frequenti.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.vaillant.roma.it